L’utilizzo di SAPR per l’analisi dei pannelli fotovoltaici installati su capannoni industriali e campi fotovoltaici permette di verificare l’efficienza di produzione elettrica in modo rapido ed estremamente preciso, risultati che solo qualche anno fa erano irraggiungibili.
Nella prima immagine da sinistra si riporta il caso di un capannone coperto da pannelli in silicio a film sottile, il rilievo indica un eccesso di temperatura sul colmo del tetto a causa di scarsa ventilazione.
Nella seconda e terza immagine si riporta il rilievo di una strip di un campo fotovoltaico da 1MW, composto da pannelli con silicio monocristallino. I punti chiari “HOT SPOT” indicano che la singola cella fotovoltaica, invece di assorbire energia e trasformarla in corrente elettrica, sta producendo calore e questo oltre a diminuire l’efficienza complessiva dell’impianto determina anche un potenziale rischio di incendio.

Condividi..Share on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Facebook